News

Decreto Legge n. 23 del 8/4/2020 (Decreto Liquidità) - COVID 19

Di seguito sintetizziamo le novità più importanti in questo momento così delicato della ns. emergenza sanitaria legata al Covid-19 e della ns. situazione economica del Paese.

Lo Studio Tagliabue con un notevole sforzo sta assistendo i propri clienti nell'utilizzare tutti gli strumenti a disposizione per far fronte a questo momento così difficile attraverso le domande di Cassa Integrazione, proroghe versamenti fiscali e previdenziali, sospensione delle rate di mutui, finanziamenti, leasing, agevolazioni fiscali, ottenimento di rimborsi fiscali, ed ora sulle ultime novità che andiamo a segnalarVi con il presente decreto:

  • Sostegno liquidità alle imprese (Art.1)

- durata massima prestito 6 anni con possibilità di pre-ammortamento di 24 mesi (per 24 mesi si pagano solo gli interessi dopo inizia il rimborso delle rate di capitale)

- Interessi dovrebbero oscillare tra lo 0.20% allo 0.5%

- Importo massimo concedibile non può essere superiore al maggiore tra i seguenti importi:

1) al 25% del “fatturato” annuo 2019 risultante da bilancio (“fatturato” trattasi di un termine improprio in quanto fatturato annuo è l’ammontare che risulta dalla fattura emesse e corrispettivi esclusa IVA in un anno che può differire dai ricavi a bilancio per il     principio di competenza, per gli acconti, per le cessioni di beni strumentali ecc.…. Chi ha scritto la norma non ha competenze dei termini contabili).

2) al doppio dei costi del personale relativi al 2019

- La garanzia dello stato coprirà 100% fino a 25.000 euro senza valutazione del merito, da 25.000 a 800.000 euro 100% ma con valutazione del merito, oltre a 800.000 fino a 5.000.000 il 90% dell’importo finanziato sempre con valutazione del merito da   parte delle banche.

- Le imprese beneficiarie del finanziamento dovranno assumersi l’impegno a non distribuire dividendi nel corso del 2020, a non acquisire azioni proprie, a mantenere i livelli occupazionali attraverso accordi sindacali, a impiegare le risorse del finanziamento per sostenere il costo del personale, per investimenti.

  • Misure per il sostegno all’esportazione, internazionalizzazione e investimenti delle imprese (Art.2)

- A sostegno dell’export il decreto introduce un sistema di co-assicurazione in base alla quale gli impegni derivanti dall'attività assicurativa di SACE S.p.a. sono assunti dallo Stato per il 90% e dalla stessa società per il 10%.

  • Fondo 25.000 euro per Piccole medie imprese e professionisti (Art. 13)

Con garanzia 100% dello Stato le banche potranno finanziare fino a 25.000 euro (con limite al 25% del fatturato) imprese e professionisti titolari di partita IVA, senza effettuare l’istruttoria bancaria e valutazione di merito. Durata max del finanziamento 6 anni con pre-ammortamento di 24 mesi.

  • Sospensione dei versamenti tributari e contributivi per aprile e maggio 2020 (Art.18)

Imprese e professionisti con ricavi del 2019 non superiori a 50 milioni di euro e che hanno subito una diminuzione del “fatturato “(per fatturato totale delle fatture emesse e corrispettivi esclusa IVA ), di almeno il 33% nel mese di marzo 2020 rispetto a marzo 2019 e del mese di aprile 2020 rispetto ad aprile 2019, sono sospesi rispettivamente, per le scadenze di aprile e maggio 2020, i termini di versamento di: 1) Ritenute di lavoro dipendente e assimilati 2) I.V.A. 3) Contributi previdenziali ed assicurativi 4) Non sono sospesi le ritenute dei professionisti Tali versamenti dovranno essere eseguiti senza applicazione di sanzioni ed interessi entro il 30/6/2020 rata unica, oppure in 5 rate mensili di pari importo a decorrere dal mese di giugno 2020.

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a consultare il DECRETO-LEGGE 8 aprile 2020 , n. 23 . Lo Studio Tagliabue supporta i propri Clienti tramite il continuo aggiornamento e studio della normativa fiscale, del lavoro e aziendale; offrendo un servizio di consulenza completo, semplice ed efficace.

Consulenza tributaria