News

Sospensione dei contributi INPS Artigiani E Commercianti

Gentili Clienti,

Siamo difronte all'ennesimo Comunicato Stampa di sospensione dei versamenti dell’ultima ora. Non se ne può più di questi comunicati dell’ultimo istante poco rispettosi dei contribuenti e degli studi professionali che li assistono che devono continuamente aggiornare le comunicazioni nei loro confronti creando tanta confusione e rischio di sbagliare.

Con il Comunicato Stampa INPS di ieri 15 maggio 2020, si comunica la sospensione dei contributi Artigiani e Commercianti con scadenza 16 maggio prorogato a lunedì 18 maggio 2020 (I° rata contribuzione sul minimale anno 2020). 

Il Comunicato, facendo riferimento ai commi da 1 a 5 dell’art. 18 del DL 23/2020 chiarisce che “Per i soggetti esercenti attività d'impresa, arte o professione, che hanno il domicilio fiscale, la sede legale o la sede operativa nel territorio dello Stato con ricavi o compensi NON superiori a 50 milioni di euro nel periodo di imposta precedente a quello in corso alla data di entrata in vigore del presente decreto, che hanno subito una diminuzione del fatturato o dei corrispettivi di almeno il 33 per cento nel mese di marzo 2020 rispetto allo stesso mese del precedente periodo d’imposta e nel mese di aprile 2020 rispetto allo stesso mese del precedente periodo d’imposta” siano sospesi, rispettivamente per i mesi di aprile e di maggio 2020, i termini dei versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l'assicurazione obbligatoria.

Attenzione: la sospensione si applica anche ai soci delle Società di Capitali.

Riepilogando, i soggetti che hanno subito un calo del fatturato del 33 % nei mesi di marzo e aprile 2020 rispetto ai rispettivi mesi dell’anno precedente possono decidere di non versare la I° rata di contribuzione sul minimale anno 2020 INPS che scade il 18 maggio 2020.

Lo Studio Tagliabue aggiorna in maniera tempestiva e tutti i suoi Clienti nonostante il Legislatore e i suoi Enti trasmettono i loro comunicati e circolari a ridosso delle scadenze provocando confusione e incertezza tra i contribuenti.

Lo Studio si prodiga costantemente per ottenere tutte le agevolazioni e benefici spettanti ai nostri Clienti emanate dal Legislatore a supporto di una situazione economica in emergenza a causata dal COVID-19.

ATTENZIONE: Lo Studio Tagliabue di Cantù è aperto ai Clienti solo su appuntamento (per consegna e ritiro documenti) al fine di limitare il rischio di assembramento presso la nostra sede.

    Si prega cortesemente di prendere tramite il seguente link: https://appuntamenti.tagliabuestudio.it/

Allegato: Comunicato INPS del 15 maggio 2020

Studio Tagliabue

Consulenza societaria